Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Facebook, la nuova Intelligenza artificiale capirà meglio i video?>

Reputation Blog

Facebook, la nuova Intelligenza artificiale capirà meglio i video

Approfondimento a cura di Reputation Manager, partner di Intesa Sanpaolo Forvalue

Facebook spinge sull’acceleratore e investe nell’intelligenza artificiale. L’azienda, secondo quanto riportato in un blog post di marzo, ha infatti iniziato ad addestrare i suoi algoritmi di intelligenza artificiale con uno scopo preciso: comprendere i contenuti dei video sulla piattaforma.

Learning from Videos, questo il nome del nuovo progetto annunciato, ha lo scopo di migliorare i sistemi di apprendimento e alimentare nuove applicazioni. In una nota, Facebook ha specificato che parte dell’iniziativa servirà a moderare meglio i filmati caricati, oltre che a creare consigli di visualizzazione più precisi per gli iscritti.

Foto: Facebook

Imparando da flussi globali di video disponibili pubblicamente, per centinaia di lingue, i nostri sistemi di intelligenza artificiale non solo miglioreranno la precisione, ma si adatteranno anche ad un mondo in rapida evoluzione, per riconoscere le sfumature e gli indizi visivi di diverse culture e regioni. Aiutando i ricercatori di intelligenza artificiale a liberarsi dalla dipendenza dai dati etichettati, possiamo creare esperienze completamente nuove“, ha affermato la società sul suo blog.

Una delle prime applicazioni che beneficerà dell’AI è Reels, replica ‘made in Facebook’ di TikTok. L’azienda afferma che il progetto aiuterà a migliorare i video che l’app consiglia agli utenti, una componente essenziale di come l’app cinese riesce a mantenere l’attenzione degli iscritti e stimolare il loro engagement. Compito dell’algoritmo sarà quello di imparare a distinguere i temi principali dei video visti dagli utenti, raggruppandoli per categorie, oltre a quello di apprendere da input audio, visivi e testuali. Ancora non è stato specificato se Learning from Videos, il nuovo progetto di intelligenza artificiale, verrà applicato anche ad annunci e campagne sponsorizzate. Ad oggi, le politiche del social consentono all’azienda di utilizzare i filmati per sviluppi di ricerca interni.