Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

La Repubblica

Dall’istituzionale all’antagonista: così i candidati italiani si presentano sui social network

ROMA – Il più autoreferenziale? Salvini. Berlusconi il più ottimista, mentre Grasso adotta un tipo di comunicazione più istituzionale. Renzi si vanta dei risultati, Di Maio punta alla critica degli avversari, Meloni una “pasionaria”. Uno studio di Reputation Manager, istituto italiano specializzato nell’analisi e misurazione della reputazione online di marchi e personaggi pubblici, ha monitorato nel mese di gennaio i profili Facebook e Twitter dei leader dei principali partiti e coalizioni per capire come stanno affrontando la campagna elettorale in vista del 4 marzo

I post sono stati analizzati secondo due principali categorie: la tipologia di messaggio (contenuti, appuntamenti, promozione dei candidati eccetera) e le tematiche (antagonismo, programmi, leadership, valori, risultati, slogan e sfera privata).

L’articolo completo su Repubblica.it

Per Contattarci
Email: info@reputation-manager.it
+39 02 9285 01