Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager

Notizie in pillole sul digitale

Ora su Amazon si può “comprare” anche un avvocato

Ora su Amazon si può “comprare” anche un avvocato o un consulente fiscale.  In America è già possibile dalla scorsa settimana acquistare sulla piattaforma servizi legali, in particolare quello di tutela di marchi, idee e brevetti da frodi e contraffazioni.

Rating reputazionale delle persone: una piattaforma web che elabora dati personali caricati volontariamente dall’utente al fine di assegnare un punteggio alla sua reputazione è stata vietata dal Garante per problemi di privacy in questo particolare tipo di trattamento dei dati perché “il «rating reputazionale» elaborato potrebbe ripercuotersi sulla vita delle persone censite, influenzando le scelte altrui e condizionando l’ammissione degli interessati a prestazioni, servizi o benefici”. Ora la parola spetta alla Cassazione, che dovrà pronunciarsi anche alla luce del regolamento UE in materia.

Chi di fake ferisce di fake perisce: la democratica Elizabeth Warren ha lanciato un appello per bloccare Facebook, accusato di contribuire alla disinformazione politica, diffondendo provocatoriamente una pubblicità fake in cui si dice che Zuckerberg ha appoggiato l’elezione di Trump alla Casa Bianca.

Investimenti in IA: le società che hanno scelto di investire in progetti di intelligenza artificiale vedono crescere i loro profitti e c’è chi da gennaio ha guadagnato il 26%.

Secondo l’86% del campione di ’”Insurtech outlook 2019” di Everis ed Ntt Data, in tre anni Amazon avrà un ruolo forte nella distribuzione e vendita di polizze assicurative di altri. La percentuale scende al 65% per Google e al 59% nel caso di Alibaba. Ma la piattaforma cinese è considerata capace di usare l’intelligenza artificiale per spingere il business delle assicurazioni online.