Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager

Notizie in pillole sul digitale

Problemi di privacy anche per Twitter che si scusa con gli utenti per la gestione dei loro dati

Twitter e privacy
Problemi di privacy anche per Twitter: dal maggio 2018 i dati di alcuni utenti potrebbero essere stati ceduti, senza consenso, ad aziende terze e usati per la profilazione pubblicitaria. L’annuncio è stato dato da Twitter tramite nota ufficiale. L’azienda si è scusata chiedendo a tutti gli utenti di controllare le impostazioni dei propri account.

Snapchat
Dopo aver chiuso molto bene il secondo trimestre del 2019 (ricavi +48%, utenti +7%), Snapchat punta a raccogliere 1 miliardo di dollari tramite emissione di bond.

USA/Cina
Dal 13 agosto le aziende americane non potranno acquistare da Huawei e da altre compagnie cinesi strumenti di sorveglianza tlc e video. Il provvedimento fa parte di una legge approvata lo scorso anno dal Congresso e che mira a un maggior controllo dei rapporti commerciali con la Cina.

FedEx e Amazon
Fine del matrimonio tra FedEx e Amazon. La prima ha deciso di non rinnovare il contratto da 850 milioni di dollari all’anno che la legava al colosso di Bezos. Entrambe le aziende si sono attrezzate per andare avanti in autonomia: con programmi di spedizioni a casa 7 su 7 (FedEx), con accordi con altri gruppi e la creazione di una flotta personale (Amazon).

Streaming e mercato discografico
+5% per il mercato discografico italiano e 86 milioni di euro di ricavi. Merito dello streaming che ha trainato le vendite di tutti i supporti fisici (+4,8%).

Giornalismo e social
Molti lettori del New York Times hanno definito troppo morbido nei confronti del presidente americano il titolo scelto al quotidiano dopo il discorso di Trump sulle stragi di El Paso e Dayton. Le critiche ricevute sui social hanno costretto il direttore a ripensare l’headline. Trump, via Twitter, non ha gradito.