Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager?>

Notizie in pillole sul digitale

Negli Usa alcune app monitorano il rischio di contrarre il Covid-19

Ondata globale di attacchi hacker. Una nuova ondata di attacchi informatici globali ha come protagonista il ransomware Avaddon, che blocca i dispositivi chiedendo un riscatto in bitcoin. In Italia però la minaccia numero uno si chiama FormBook. Si tratta di un malware che ruba le informazioni dagli utenti Windows con quasi il 5% delle organizzazioni colpite, fa sapere Check Point.

Apple contro Facebook: guerra a colpi di privacy. L’azienda di Cupertino annuncia che lascerà agli utenti scegliere se farsi tracciare dall’app per ricevere pubblicità personalizzate. Menlo Park contrattacca con inserzioni sui giornali: “Per il loro store non usano la stessa policy”.

Il rilancio passa anche e soprattutto dalla digitalizzazione. La vendita di beni o servizi mediante un proprio sito di e-­commerce, adottata prima della crisi Covid­19 dal 9,2% delle imprese italiane con 3 addetti e oltre (circa 90 mila imprese), è quasi raddoppiata e riguarda attualmente il 17,4% delle stesse. Si stima, quindi, che circa 170 mila imprese dispongano attualmente di siti web destinati al commercio elettronico.

L’Antitrust indaga Alibaba. Le autorità antitrust cinesi hanno avviato un’indagine su Alibaba Group per “sospette pratiche monopolistiche”. Lo ha riferito l’Amministrazione statale per la regolamentazione del mercato, mettendo ufficialmente nel mirino il colosso dell’e­commerce co­fondato da Jack Ma.

Qual è il tuo rischio di contrarre Covid-19? A rispondere possono essere una serie di app e siti web che stanno diventando popolari negli Stati Uniti e che prevedono la possibilità di infezioni e malattia a seconda di ciò che stiamo facendo e di dove ci troviamo. Da “MyCOVIDRisk” a “19 and me”, a passarle in rassegna è un articolo su Nature online, che sottolinea come “questi strumenti stanno colmando importanti lacune nella comunicazione di salute pubblica negli Stati Uniti, dove una risposta irregolare alla pandemia ha esacerbato la sua gravità”.