Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager?>

Notizie in pillole sul digitale

Il Golfo censura Clubhouse

Google, 7 miliardi per gli USA. Quest’anno la società investirà 7 miliardi di dollari in immobili e date center da una costa all’altra degli Stati Uniti, per iniziare a guardare oltre la pandemia per superare gli eccessivi limiti del lavoro remoto. Il potenziamento dei Data Centers, inoltre, è ritenuto essenziale per lo sviluppo dell’attività cloud.

Colao: piano B oltre la rete unica. Come riporta oggi la stampa, il Governo Draghi ha intenzione di garantire una connettività a tutta l’Italia entro il 2026, con quattro anni di anticipo su quanto previsto dalla Commissione europea. Un piano ambizioso: meno del 34% delle famiglie italiane ha oggi una copertura con fibra fino a casa e 16 milioni di famiglie non hanno una connessione a banda larga.

Il Golfo censura Clubhouse: le autorità dell’Oman hanno sospeso la licenza di Clubhouse, l’app di stanze virtuali di dibattiti audio che negli ultimi mesi è diventata la più scaricata della regione. Il motivo sarebbero i problemi di autorizzazioni. Ancora non è chiaro se la sospensione sarà temporanea o definitiva. “La rapidità con cui è stato imposto il silenzio su Clubhouse ci mostra come nei 10 anni che ci separano dalle cosiddette Primavere arabe i governi siano diventati molto più consapevoli di quello che accade in Rete e delle potenziali minacce” secondo Donatella Della Ratta, docente di Comunicazione e Media Studies alla John Cabot University di Roma.

Wikipedia pensa a contenuti a pagamento per big dell’hitech. Secondo Wired Usa, infatti, la Wikimedia Foundation sta creando un nuovo servizio a pagamento che si chiama Enterprise e verrà lanciato entro il 2021. Sarebbe una specie di versione a pagamento delle ‘Api’ di Wikipedia, cioè quegli strumenti tecnologici che servono a integrare pagine e informazioni all’interno dei propri servizi.