Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager

Notizie in pillole sul digitale

Huawei Italia contro il Coronavirus: dona 200mila mascherine e le reti WiFi negli ospedali da campo

Multa miliardaria in Francia per Apple. Secondo le disposizioni di Parigi, il gruppo dell’iPhone dovrà pagare 1,1 miliardi di euro per comportamenti anti-concorrenziali. L’Antitrust francese ha provato che Apple ha violato le leggi francesi con un comportamento anti-competitivo nei confronti dei suoi rivenditori retail e con pratiche di logistica e di distribuzione scorrette.

L’Europa a caccia di esperti tech. Big data, machine learning stanno avendo un forte impatto sul mercato del lavoro: il 60% delle attuali “mansioni”, secondo i principali studi nazionali e internazionali, è fatto di attività parzialmente automatizzabili da qui ai prossimi mesi-anni. Da qui al 2025, infatti in Europa serviranno 80 milioni di persone con competenze elevate per rispondere alle trasformazioni digitali in atto.

Huawei Italia contro il Coronavirus. L’azienda, scrive Milano Finanza, ha istituito un’unità interna di crisi al fine di collaborare al meglio con le istituzioni nazionali e locali e avviare azioni di sostegno concertate con gli operatori di telecomunicazioni e i propri partner. La società ha già donato mille tute protettive destinate ad alcuni ospedali di Milano e 200 mila mascherine sono in arrivo dalla Cina. Inoltre saranno fornite apparecchiature per reti Wi-Fi a 10 strutture ospedaliere provvisorie al fine di consentire le comunicazioni con gli altri enti sanitari.

Vidra, la startup che ti porta nell’e-commerce. Mettere in condizione i piccoli negozi chiusi per l’emergenza coronavirus di continuare a svolgere la propria attività on line, per limitare i danni e sperimentare le potenzialità dell’ecommerce anche per la ripresa. Con questo obiettivo Banca Sella ha deciso di promuovere l’idea della startup biellese Vidra: una piattaforma dedicata all’e-commerce che integra in un unico strumento la creazione di un sito internet, la vendita e la spedizione dei prodotti e che quindi può essere facilmente e rapidamente adottato anche da quei negozi di qualsiasi genere che fino ad ora non avevano mai pensato di svolgere la propria attività anche on line.