Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager?>

Notizie in pillole sul digitale

Coronavirus, Tim e Infratel Italia per accelerare la banda ultralarga in 8 regioni d’Italia

Inps, parte l’inchiesta del Garante privacy. L’Inps ha, infatti, comunicato all’Autorità il data breach, ovvero la violazione di dati personali. Questo ha permesso ieri al Garante di avviare l’istruttoria per capire realmente cosa sia accaduto e prendere gli eventuali provvedimenti, che possono andare dalla richiesta di adeguamento delle misure di sicurezza e, nel caso di particolari responsabilità da parte dell’Istituto, a sanzioni amministrative piuttosto salate.

Fake news, le indagini della Procura della Repubblica di Milano. In modo particolare, a seguito di un esposto presentato dall’Ospedale Niguarda, è stata aperta un’indagine per risalire a chi ha registrato e diffuso due messaggi circolati su WhatsApp apparentemente provenienti da persone qualificate, che hanno raggiunto migliaia di persone e alcune testate di news con informazioni non verificate. A parere del Pubblico ministero incaricato dell’indagine, essi sono certamente «suscettibili di destare allarme sociale nei destinatari».

Covid19, +73% di tempo online. Nelle settimane di emergenza le variazioni medie dell’audience online dei siti rilevati da Audiweb hanno raggiunto un picco di +73,2% rispetto a una settimana di normalità. Il 95% del tempo in più trascorso sulle testate di news online è alimentato principalmente dagli utenti tra i 25 e i 54 anni.

Trump twitta e il petrolio sale. «Ho appena parlato con il mio amico saudita Mbs (il principe ereditario), che ha parlato con il presidente russo Putin, e mi aspetto e spero che taglieranno circa 10 milioni di barili, e forse molti di più. Se succederà, sarà grandioso per l’industria del petrolio e del gas!». Questo tweet del presidente statunitense Donald Trump ieri ha fatto volare i prezzi del petrolio, segnando il rialzo giornaliero più forte di sempre (nonostante la crisi). Nemmeno la smentita del portavoce del Cremlino Dimitri Peskov («Questa conversazione non c’è mai stata») è riuscita a frenare la corsa del greggio.

Tim e Infratel Italia, società del Mise, stanno accelerando lo sviluppo della banda ultralarga nel Paese per far fronte all’emergenza Covid-19, con un impulso ai programmi di cablaggio per accendere tutte le infrastrutture di accesso della rete pubblica in fibra realizzate in 8 regioni: Abruzzo, Sardegna, Toscana, Puglia, Calabria, Lazio, Lombardia e Marche, scrive oggi Il Tempo. Intanto i sindacati di categoria sollecitano il Governo, attraverso Cdp, a favorire la creazione di una rete unica nazionale.

Facebook avvia in Italia progetto pilota di fact­checking su WhatsApp. Nell’ambito dell’iniziativa di co­regolamentazione definita da Agcom per affrontare la sfida della disinformazione sul Coronavirus attraverso piattaforme digitali, Facebook ha varato un progetto pilota in Italia per il fact­checking su WhatsApp. Gli utenti dell’app potranno inviare a Facta (progetto di Pagella Politica) messaggi sul coronavirus in modo che il fact checker possa verificarne l’accuratezza.

Nel mese scorso si è svolto un incontro tra la Polizia postale e i vertici di Tik Tok. L’incontro è stato voluto da TikTok con l’obiettivo di illustrare le misure che la piattaforma adotta per la sicurezza dei propri utenti e chiedere un aiuto per comunicarle.