Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager?>

Notizie in pillole sul digitale

Clubhouse, in borsa vola il titolo sbagliato

Bezos lascia il timone Amazon. Jeff Bezos, 57 anni, ha annunciato che lascerà la carica di amministratore delegato di Amazon. Verrà sostituito nel terzo trimestre da Andy Jassy, fino a ieri alla guida della divisione web services della società. Bezos, l’uomo più ricco del mondo, assumerà la carica di presidente esecutivo.

Clubhouse, in borsa vola il titolo sbagliato. Dopo l’annuncio dell’intervento in diretta di Elon Musk su Clubhouse, le azioni di Clubhouse Media Group sono aumentate di oltre il 100%, per poi chiudere la seduta con un balzo dell’83%. Piccolo problema: si è trattato della Clubhouse sbagliata, perché la società oggetto del mega rally è attiva nella ricerca scientifica, offre cure mediche e fa parte del gruppo Tonji Healthcare. Nulla a che vedere, quindi, con l’app lanciata lo scorso anno e valutata 100 milioni di dollari. E soprattutto non quotata.

Internet, stabile la raccolta pubblicitaria nel 2020. «Gli investimenti pubblicitari rilevati dalla società Reply, nell’ambito dell’Osservatorio Fcp­Assointernet, registrano a dicembre 2020 una crescita del 17,3%, sesto risultato positivo consecutivo dell’anno che porta a +12,7% la performance del secondo semestre dell’anno. Il dato di chiusura d’anno risulta, così, quasi in linea con il 2019, con un ­0,8%» ha dichiarato ieri il presidente Fcp-­Assointernet Giorgio Galantis.

Usa-­Italia, contatti sulla web tax. Lunedì sera il ministro dell’economia Roberto Gualtieri e il segretario al tesoro degli Stati Uniti Janet L. Yellen hanno tenuto una conversazione telefonica in cui, tra l’altro, hanno discusso di web tax. Il segretario al tesoro Usa aveva già espresso l’intenzione di essere collaborativa al fine di trovare una soluzione ai negoziati Ocse in merito alla riscrittura delle regole del fisco internazionale, chiudendo il capitolo protezionistico nei confronti delle società del tech americane e dei dazi che Trump aveva minacciato e imposto.

Il fisco spagnolo a caccia di influencer. Troppi i professionisti di internet che trasferiscono in maniera fittizia la propria residenza fiscale nel piccolo principato di Andorra, tra i Pirenei, al confine tra Spagna e Francia. Il ministero delle finanze di Madrid si è quindi armato e ha annunciato che rafforzerà il controllo su coloro che trasferiscono la propria residenza all’estero. Sarà una task force che utilizza i big data a stanare i furbetti.

Wikipedia, codice di condotta contro abusi e disinformazione. Un codice di condotta globale contro abusi, disinformazione e manipolazione delle notizie. Lo ha adottato Wikipedia a pochi giorni dal compimento dei suoi 20 anni. Il nuovo codice è stato rilasciato dalla Wikimedia Foundation, l’organizzazione non profit che amministra l’enciclopedia libera e condivisa, ed è frutto del contributo di circa 1.500 volontari di Wikipedia in rappresentanza di cinque continenti e 30 lingue.

Post su social prevedono rottura con partner 3 mesi prima. Se si sta per rompere con il proprio o la propria partner già tre mesi prima cambia il linguaggio usato sui social media, e le modifiche (con un uso più pronunciato delle parole legate alla sfera personale come ‘io’ o ‘me’, ad esempio) rimangono in media per sei mesi. Lo ha scoperto uno studio dell’università di Austin, in Texas, pubblicato dalla rivista Pnas. Lo studio si basa sull’analisi attraverso dei programmi automatici di oltre un milione di post su Reddit, un social popolare negli Usa, un anno prima e un anno mesi dopo che gli utenti descrivessero la fine della loro relazione su un sottogruppo del social dedicato a questo tema.