Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager

Notizie in pillole sul digitale

Apple cede il passo a Google sul terreno della liquidità ma è premiata dalle Borse per la strategia di diversificazione dei settori

Dopo un decennio ai vertici, Apple cede il trono a Google sul fronte delle riserve finanziarie: 102 miliardi per l’azienda di Cupertino contro 117 per il colosso di Mountain View.

L’ultima trimestrale di Apple, con valori in calo rispetto allo stesso periodo del 2018, è stata influenzata dal calo delle vendite degli iPhone, prodotto di punta del marchio con la mela fino a poco tempo fa. Molti osservatori hanno però sottolineato la strategia di Tim Cook di diversificare i settori aziendali, che hanno infatti registrato valori positivi: a crescere è sia il settore wearable (cuffiette e Apple Watch) che quello dei servizi (la carta di credito Apple). Le Borse se ne sono accorte e dal giorno della presentazione della trimestrale il titolo è salito del 4%.

Secondo alcune indiscrezioni, Amazon collaborerebbe con le forze dell’ordine americane attraverso Ring, il servizio di telecamere per la sicurezza della casa acquistato più di un anno fa per 1 miliardo di dollari.

Negli ultimi 4 anni le intese con le multinazionali del tech hanno fruttato all’erario italiano 2,2 miliardi di euro.

Sensibilizzare i ragazzi sul tema del bullismo, parlando direttamente alle vittime. È questo l’obiettivo di “Concrete Genie”, il videogioco sviluppato, dicono i programmatori, “per dar voce alle emozioni”.