Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Reputation Manager

Notizie in pillole sul digitale

Amazon vieta TikTok ai dipendenti, poi si scusa

Shopping con false identità, danni per oltre 150 milioni. Secondo il rapporto Crif­-MisterCredit, nel 2019 sono cresciuti di quasi il 20% i raggiri basati sulla sottrazione di dati e finalizzati all’acquisto di beni o all’accensione di prestiti. Nel 2019 ci sono stati oltre 32.300 casi per un danno stimato che supera i 150 milioni di euro. Rispetto al 2018 l’aumento è stato del 19,7% e nei primi due mesi di quest’anno c’è stato un’ulteriore incremento del 5%.

Ferrero la più ambita dagli italiani. Gli aspiranti lavoratori sognano un posto nell’azienda di Alba, seguita da Feltrinelli e Automobili Lamborghini. Sono le tre aziende italiane più attrattive come potenziali datori di lavoro premiate con il Randstad Employer Brand 2020, il riconoscimento assegnato da Randstad.

Social, orientamento sessuale e razzismo principali motori di odio. Secondo l’ultima rilevazione della Commissione europea, le aziende che hanno aderito al Codice di condotta hanno valutato il 90% dei contenuti segnalati dagli utenti entro 24 ore e rimosso dai social il 71% dei contenuti ritenuti illegali. Tra le principali motivazioni di odio l’orientamento sessuale (33,1%), la xenofobia (15%) e l’odio contro i rom (9,9%).

L’impatto del Covid sui motori di ricerca. In marzo le ricerche in rete sul tema “finanza” sono salite di circa il 20% fra i residenti americani, rispetto allo stesso mese del 2019. All’interno di questa categoria l’unico settore che realmente è esploso, sempre negli Stati Uniti, è quello degli “investimenti”(più 144%). Le ricerche degli italiani in rete che sono aumentate molto riguardano il dating in rete (più 48% in marzo rispetto a un anno prima) mentre fra le ricerche di libri ­ che crescono ­ si è registrata una vera e propria esplosione di interesse per i libri per bambini (più 99% rispetto a un anno prima, dati Datrix).

Passione podcast: gli italiani in ascolto sono oltre 7 milioni, 2 su 10 hanno un abbonamento attivo.  Lo smartphone è il device più utilizzato, il 30% si connette non solo per svago ma per le lingue e la formazione professionale (dati BVA Doxa).

Chicco miglior sito di commercio online nella classifica stilata dall’Istituto tedesco qualità e finanza (Itqf). Con un punteggio di 84,15 il servizio del produttore di giocattoli e prodotti per l’infanzia riesce a staccare addirittura un colosso come Amazon, che su internet è nato ed ha costruito il suo successo fino a diventare la società più capitalizzata al mondo. La versione italiana del portale di Jeff Bezos occupa infatti la seconda posizione con un punteggio di 82,76, riuscendo a battere di misura Leroymerlin.it (brico e giardinaggio), che occupa il terzo gradino del podio (82,19 punti).

Amazon vieta TikTok ai dipendenti, poi torna indietro. «L’app TikTok non è più consentita sui dispositivi mobili che accedono all’e-mail Amazon»: questo il contenuto inviato da Amazon ai suoi dipendenti venerdì. Per conservare l’accesso mobile all’e-mail aziendale, in sostanza, i dipendenti avrebbero dovuto eliminare l’app TikTok entro la fine della giornata. Il colosso dell’e-commerce ha poi dichiarato ufficialmente che la mail è stata inviata per errore.