Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Area Giornalisti

Area Giornalisti

Strumenti finanziari: ETF i più amati dal web

Milano, 29 marzo 2018 – Gli ETF sono gli strumenti finanziari preferiti dagli utenti del web: il 37% dei commenti online è infatti positivo, il 60% neutro e solo il 3% negativo. È quanto risulta dall’analisi di Reputation Manager, principale istituto italiano nell’analisi e gestione della reputazione online di brand e figure di rilievo pubblico, che ha preso in esame otto tra i più comuni strumenti finanziari, rilevando che obbligazioni (24%), ETF (23%) e PIR (17%) sono i più commentati, ma quelli che suscitano maggior curiosità tra gli utenti sono gli ETF. A seguire nella distribuzione dei commenti: azioni (13%), fondi comuni di investimento (6%), polizze vita (6%), PAC (6%) e fondi pensione (5%). Il sentiment associato agli strumenti finanziari analizzati risulta per il 74% neutro, nel resto dei casi le opinioni positive della rete prevalgono su quelle negative. Infatti la percentuale dei commenti positivi risulta essere il 18,2% contro le critiche e i giudizi negativi che risultano essere solo il 7,4%.

Le Obbligazioni: le più commentate, ma gli utenti si chiedono se siano ancora così sicure

Le obbligazioni, (bond in inglese), sono tra gli strumenti di investimento più diffusi in Italia e al mondo e risultano anche i più citati dagli utenti all’interno dei forum o dei portali di informazione online. La sicurezza e la prevedibilità dei flussi e dei rendimenti che sono sempre stati tra i principali vantaggi di questo tipo di investimento sembrano non convincere del tutto gli utenti della rete suscitando un 9% di critiche e commenti negativi.

ETF: I più amati dal web

Gli ETF (Exchange Traded Funds) definiti come particolari tipi di “fondi investimento a gestione passiva”, nel panorama online non solo suscitano la curiosità di numerosi utenti, che pongono domande come “Quali sono le migliori tipologie di ETF sul mercato?” o “Dove è possibile investire? o comunque avere informazioni per iniziare l’investimento?”, ma risultano essere tra i vari strumenti finanziari analizzati, quelli che hanno generato più commenti positivi (37%). Commenti come “Gli ETF non sono una novità… ma una realtà consolidata” appaiono frequentemente tra i vari commenti dei forum online.

PIR: “l’Eldorado del risparmio” che sostiene le pmi italiane

I PIR (Piani Individuali di Risparmio) sono stati definiti dalla maggior parte dei consulenti finanziari, soprattutto nell’ultimo periodo, come un nuovo “fenomeno finanziario” e un moderno “Eldorado del risparmio”. Ma cosa ne pensa il web? L’opinione degli internauti è effettivamente positiva nei confronti dei PIR (20% di commenti positivi). La maggior parte degli utenti apprezza il beneficio fiscale e il sostegno finanziario alle pmi italiane. Commenti come “È una nuova forma di investimento di medio lungo termine, il cui scopo è quello di far confluire i risparmi degli italiani, verso le PMI per consentire loro nuovo approvvigionamento al di fuori del circuito bancario tradizionale” o “Lo considero un investimento vantaggioso per te e socialmente utile per il Paese” e ancora “Luca i PIR sembrano moooolto interessanti soprattutto per quanto riguarda la fiscalità” sono particolarmente frequenti all’interno del web.

Azioni: gli utenti si affidano ad app digitali per scoprire i migliori trend del mercato

Per quanto riguarda le azioni finanziarie, il web si esprime in maniera piuttosto neutra, infatti ben il 92% dei commenti non esprime un’opinione positiva o negativa. Pareri quindi, né particolarmente critici né decisamente elettrizzati sulle azioni finanziarie o sui probabili investimenti di mercato. Emerge però come alcuni utenti si affidino ad applicazioni come Markets.com per investire in azioni e scoprire i migliori trend del momento.

Fondi Comuni di Investimento: il prodotto piace agli utenti, ma alcuni sono restii a fidarsi dei consulenti

Il Fondo Comune di Investimento, è una sorta di “salvadanaio” dove confluisce il denaro proveniente direttamente dai risparmiatori. Molti sono particolarmente fiduciosi sulle potenzialità di questo tipo di investimento, infatti la percentuale dei commenti positivi sul web è del 34%. Non mancano però alcune critiche online sugli alti costi di gestione e sull’affidabilità o meno dei professionisti che gestiscono i fondi (8% di commenti negativi).

Polizze Vita: tra i prodotti più criticati

Molti articoli e commenti analizzati riguardano le polizze vita dormienti: polizze che, non sono state mai riscosse dai beneficiari e vanno in prescrizione. Dopo circa 10 anni dal mancato reclamo esse finiscono nelle mani dello Stato. Sono ben il 19% i commenti negativi degli utenti del web che accusano lo Stato e i politici in generale di “rubare dalle tasche degli italiani”. Commenti come “Chissà quante ostriche e champagne altro che debito pubblico o pensioni ai lavoratori precoci w l’italia del 3 millennio” o “Questo è uno dei tanti casi dove ruba lo stato al popolo italiano” sono particolarmente frequenti nei portali di finanza online o all’interno di blog e forum.

PAC: investimenti a basso rischio apprezzati dagli utenti

I PAC (Piano di Accumulo Capitale), soluzioni di investimento basate su versamenti periodici di denaro che vanno a minimizzare i rischi di ingresso sul mercato, non solo stimolano la curiosità degli utenti della rete ma generano anche un ampio seguito di commenti positivi (24%).

Fondi Pensione: strumenti finanziari convenienti o ingannevoli?

I Fondi pensione muovono invece le critiche del web (7% di commenti negativi). Essi in molti casi, sono visti come una “truffa” dello Stato ai danni dei contribuenti. Molte inoltre, sono le curiosità e le domande degli utenti sui link da consultare per avere maggiori informazioni e notizie più aggiornate.

Il risparmio gestito sui social network

Su Facebook sono presenti 1.234 pagine di consulenti finanziari, reti di consulenti e pagine dedicate alla gestione del risparmio. Le interazioni sono piuttosto numerose, 223.984 sono i post e i commenti pubblicati dagli utenti del web, con una percentuale più numerosa di uomini (34,9%) rispetto alle donne (14,1%).

#Azioni, #finanza e #forex risultano invece essere gli hashtag più utilizzati su Twitter.

Per Contattarci
Email: info@reputazioneonline.it
+39 02 9285 01