Chi Siamo

Servizi

Executive Reputation

Consulenza

Strumenti

News

Contatti

Osservatori e Ricerche

Osservatori e Ricerche

La classifica della reputazione online dei ministri a ottobre

Qual è la reputazione online dei Ministri italiani? Ecco i dati, aggiornati a ottobre, dell'osservatorio permanente per monitorare l’andamento del governo di Reputation Science (www.reputationscience.it), pubblicato questo mese su Il Foglio.it.

“Ad oggi il presidente del Consiglio è il primo e praticamente unico riferimento nella percezione degli utenti del web rispetto a questa nuova squadra di governo”, spiega Andrea Barchiesi.

Giuseppe Conte è l'esponente del governo più popolare. La classifica sulla web reputation dei ministri del secondo governo Conte, varata da Reputation Science, conferma ciò che i sondaggi hanno raccontato fin dai primi mesi del governo giallo verde, ovvero che il premier è una delle poche figure del panorama politico che riesce ad attirare consensi trasversali. Giuseppe Conte si conferma al primo posto della classifica con uno score reputazionale di 335,62 punti. Va invece molto male il capo politico del M5s, Luigi Di Maio. Il ministro degli Esteri alla seconda esperienza di governo si posiziona all’ottavo posto con 30,41 punti. Sono numerose le critiche ricevute sulla questione relativa alla crisi Whirlpool che Di Maio avrebbe gestito con negligenza. Anche la disastrosa sconfitta del Movimento in Umbria ha contribuito a corrodere l'immagine del leader.

Al secondo posto spicca il ministro dell'Ambiente, il grillino Sergio Costa, che raggiunge il risultato di 144,61 punti. Costa piace per le sue scelte nel segno della tutela ambientale e viene premiato per il suo impegno fattivo nella realizzazione del decreto Clima, testo approvato in Senato a metà novembre che gli ha fatto fare un balzo nei consensi (+33 per cento rispetto al mese scorso). Il podio si chiude con un altro esponente del Movimento, Alfonso Bonafede, che raggiunge lo score di 56,12 punti; un risultato che comunque è sei volte più basso di Conte. Gli utenti riconoscono al ministro della Giustizia “serietà, affidabilità e impegno”, e lo apprezzano per aver espresso il proprio disappunto verso la sentenza della Cedu sull'ergastolo ostativo. 

La classifica della reputazione online dei ministri a ottobre 2019.


Sorry, no posts matched your criteria.